Genetica e coscienza spirituale

geneticaStampato nel 1995.

La Genetica: un altro capolavoro di conoscenza

“Ho fatto molti studi per verificare il perché l’energia, fin dalle sue origini quando viene messa in esistenza con determinate caratteristiche, via via che si esaurisce (perde potenza) si altera trasformandosi in materia: da più eterea e meno evidente fino a diventare solida, evidente e palpabile.

E osservando il suo comportamento ho determinato che l’energia è una vibrazione che si muove continuamente e il movimento vibratorio è la sua velocità.

Il movimento stesso della energia sono le sue trasformazioni via via che decade energeticamente come forza di interazione: caratteristiche comportamentali intrinseche registrate dentro di sé energia.

Quindi quello che ho dedotto è che l’energia come nasce ha delle proprie caratteristiche intrinseche di comportamento registrate dentro di sé: è una mente che fa muovere trasformare, mutare se stessa energia lungo tutto il suo decadimento o esaurimento energetico. L’energia riassumendo è in se stessa una mente dove sono registrate le caratteristiche comportamentali o suoi meccanismi mentali di tutte le sue condizioni di esistenza via via che si esaurisce nelle sue trasformazioni …”

“… Il nostro cervello oltre a controllare la mente cellulare controlla la mente artificiale dei concetti. E’ il nostro traduttore: senza di esso saremmo muti, ciechi e sordi. Nel nostro bagaglio genetico dei concetti artificiali, ritroviamo tutti i concetti usati dai nostri genitori, nonni, zii, bisnonni, trisnonni, ecc. Quando nasciamo la nostra mente cellulare e quella dei concetti di esistenza saranno i residui, la spazzatura dei nostri antenati, tutta la loro stupidità, ignoranza, intelligenza, bontà, cattiveria, onestà, criminalità, responsabilità, ecc. Tutti concetti con la loro risonanza già avviati al loro esaurimento totale, mescolati tra loro per effetto degli incroci tra il bagaglio genetico registrato dentro l’ovulo della madre e quello registrato dentro lo spermatozoo del padre e dopo le varie reazioni fisiche/chimiche che produrranno durante la loro fusione il prodotto (o scorie?) che sarà il bagaglio di conoscenza che forma la mente artificiale dei nostri concetti, la nostra intelligenza, la nostra logica mentale, la nostra etica e morale… (Tratto dal capitolo “accenni sulla mente cellulare”) 

 Libro fuori catalogo chiedere all’autrice Fiorella Rustici.

Comments are closed.

Translate »

In questo sito Web utilizziamo strumenti nostri e di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul vostro dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (technical cookies), per generare report di navigazione (statistics cookies) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (profiling cookies). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore Cookie policy