Poesia di ottobre – Il mistero della vita

IL MISTERO DELLA VITA

In un mondo di luci, di colori ho visto te.
In un mondo di dolore e sofferenza ho visto te.
Io ti vedo in ogni luogo...ma non vedo me,
mi son visto un giorno ma non ero come te
e allora ho pianto, e mi son chiesto:
che mistero sono io?
Che mistero è la vita?
E ho visto ancora te, il tuo sorriso, il tuo amore,
e volevo copiarti, rubarti
e volevo avvicinarmi a te...
ma il mistero della vita di cui io ero
un piccolo mistero mi tratteneva a sé
e io mi chiedevo:
che mistero sono io?
Che mistero è la vita?
E ho visto ancora te, eri lì nella luce
e ho capito che il mistero non era in te
Ti ho attaccato, ti ho maledetto, poi ho pianto,
io mistero di me stesso, per il buio dentro me...
poi ti ho visto avvicinarti e la luce ha illuminato
il mistero della vita,
e io piccolo mistero, finalmente libero
volo accanto a te...
e con te illumino altri piccoli misteri,
il mistero della vita.

Fiorella Rustici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »

In questo sito Web utilizziamo strumenti nostri e di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul vostro dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (technical cookies), per generare report di navigazione (statistics cookies) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (profiling cookies). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore Cookie policy